Combattere l’evasione fiscale con un applicazione

Negli ultimi anni sono nate una serie di applicazioni per cellulari e siti web che permettono ai cittadini di segnalare pubblicamente chi commette un’evasione fiscale e con i tempi che corrono, sono tornate di gran moda. Purtroppo sono dei sistemi fini a se stessi nel senso che non servono a molto se non a sensibilizzare gli italiani ad essere onesti e a spingere i liberi professionisti e commercianti a non evadere. Non saranno certo queste applicazioni a cambiare le cose in un paese come l’italia dove il problema principale è culturale, infatti basterebbe richiedere lo scontrino se non viene emesso o eventualmente denunciare al 117. Alla fine a lungo andare questi comportamenti scorretti hanno creato una situazione paradossale: abbiamo una pressione fiscale altissima del 55% e un evasione fiscale pari al 17,5% del PIL. Se le pmi italiane non brillano per la loro dichiarazioni le multinazionali non sono certo delle santarelline perchè cercano in tutti i modi di frodare i sistemi fiscali in maniera legale. In pratica è preferibile spendere un pò di più e dare i soldi a un fruttivendolo che batte tutti gli scontrini. :-) Attualmente a pagare le tasse interamente sono quasi sempre gli stessi: gli onesti e i lavoratori dipendenti. Un evasione così elevata è sintomo che il sistema attuale non va bene e secondo me una soluzione potrebbe essere quella di fare come fanno gli altri: in Germania o in Usa è possibile scaricare quello che si compra. Un’altra soluzione è quella di disincentivare l’uso dei contanti, più usi la carta di credito o il bancomat e meno nero si crea. Quest’ultima cosa potrebbe sembrare la realizzazione di un incubo orwelliano e un rischio per la nostra privacy, tuttavia sarebbe la soluzione definitiva per eliminare l’evasione. Se tutti pagassero le tasse la pressione fiscale si abbasserebbe e avremmo dei servizi migliori e più soldi in tasca.

Ma vediamo quali sono gli strumenti che puoi usare, ti ricordo che per usarli è preferibile avere uno smartphone, ma nulla ti vieta di segnalare una frode direttamente dal pc di casa:

Tassa.li

Questo portale anti-evasione è attualmente il più famoso e ha raccolto più di 100.000 segnalazioni e 15.000.000 di euro evasi la pecca più grossa è che non è possibile inserire il nome dell’esercizio commerciale, purtroppo sembra che l’applicazione non sia molto stabile.
Sito web
http://www.tassa.li
Applicazione Apple Iphone
http://itunes.apple.com/it/app/tassa-li-combatti-levasione/id440675272?mt=8
Applicazione Android
https://play.google.com/store/apps/details?id=li.tassa.android

Nonevado.it

A differenza di tassa.li qui è possibile segnalare gli esercizi commerciali virtuosi, cioè quelli che emettono sempre lo scontrino, questa applicazione si ispira a un passo di Guerra e pace di Tolstoj:

E l’idea mia è tutta qui: se le persone viziose sono tutte quante collegate tra loro e appunto perciò costituiscono una forza, allora basterà che le persone oneste facciano anche loro altrettanto. (Lev Tolstoj, Guerra e pace)

L’applicazione ha ottenuto un discreto successo anche per via di un hashtag su twitter #iononevado
Sito Web
http://www.nonevado.it/
Applicazione Apple Iphone
http://itunes.apple.com/it/app/nonevado/id500567065?ls=1&mt=8

Evasori.info

Questa applicazione è molto simile a tassa.li e l’intento dell’autore è sempre lo stesso quello di risvegliare la coscienza sociale intanto questo portale ha già raccolto più 741430 segnalazioni per un ammontare di € 111.345.408 euro evasi. Questo portale mette a disposizione alcuni api che riportano i dati in tempo reale e potrai usarle anche tu nel vostro blog come ad esempio questo grafico:

grafico evasione fiscale in italia

Vi riporto una cosa che dice l’autore del sito:

Se proprio lo volete sapere… Sono un italiano che lavora da molti anni come professore di informatica in una università estera. Sviluppo e sostengo il sito su base volontaria, principalmente di notte. Quando vengo in Italia, mi rattristo nell’osservare la diffusa mancanza di senso civico tra i tanti italiani che si sentono giustificati nel truffare i loro concittadini evadendo le tasse, con la scusa che tanto lo fanno tutti, o dando la colpa allo stato, la casta, o altre categorie. Invece di battersi per una soluzione, gli evasori diventano parte del problema. Essendo un po’ idealista, spero che il sito possa dare un piccolo contributo a risvegliare la nostra coscienza sociale. Preferisco rimanere anonimo per motivi di privacy.

Sito Web
http://www.evasori.info/
Applicazione web per smartphone Android o Apple
http://m.evasori.info/

L'articolo ti è stato utile?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

One thought on “Combattere l’evasione fiscale con un applicazione

  1. Pingback: Combattere l'evasione fiscale con un applicazione | Android Lab | Scoop.it

Comments are closed.