Come installare Octopress su windows

Zero sharp ha scritto un interessante articolo su come usare octopress appoggiandosi a github da un ambiente windows. Usare Octopress su un sistema operativo chiuso suona come bestemmiare in chiesa, essendo infatti un framework per hacker dovrebbe essere usato solo su linux. Tuttavia ritengo che octopress possa essere utilizzato da tutti e su tutti i sistemi operativi, così potrete aggiornare il vostro blog ovunque vi troviate e qualunque sistema operativo stiate usando.
Per poter utilizzare Octopress e pubblicare contenuti su github occorre ovviamente sapere utilizzare anche git. L’installazione dell’ambiente usando yari e git portable non è molto difficile, qui di seguito i passaggi su come installare Octopress su Windows

Installare Git

Per prima cosa occorre installare git per windows a questo indirizzo http://git-scm.com/downloads e in seguito seguire la guida ufficiale presente su github su come impostare il vostro utente github (ovviamente dovete essere già registrati su github, questo passaggio comunque non è vincolante se si desidera usare octopress solo in locale o pubblicare i file html da un’altra parte).

Io ho preferito usare la versione portabile di git senza dover installare nulla a questo indirizzo se si preferisce questa via basta decomprimerlo in una cartella e lanciare il file git-cmd.bat.

Da console si possono già impostare l’account GitHub (Questo passaggio lo si può saltare se non si vuole usare github per pubblicare il proprio sito):

git config --global user.name "Your Name Here"
# Sets the default name for git to use when you commit
git config --global user.email "your_email@youremail.com"
# Sets the default email for git to use when you commit

Installare Octopress su windows

L’ambiente per poter far funzionare Octopress necessita di ruby, Scott Muc ha sviluppato yari che vi permetterà di usare le versioni di Windows Ruby senza impazzimenti vari (installare nulla). Essendo il repository di yari su GitHub potete clonarlo con il seguente comando:

cd C:\projects\github\
git clone git://github.com/scottmuc/yari.git yari

Una volta installato occorre impostare la bin di yari nel path di windows: questa operazione la si può fare manualmente dalle variabili di ambiente usando la GUI oppure al volo da linea di comando(così si rischia di imputtanare il path ma si fa molto prima 😀 ).

SET PATH=%PATH%;C:\projects\github\yari\bin

Impostare la versione 1.9.3 digitando

yari 1.9.3

Facciamo il checkout di OCTOPRESS 2.0.
ATTENZIONE
Purtroppo questo articolo l’avevo nelle bozze dal 2012, per penuria di tempo non ero ancora riuscito a pubblicarlo(che poi se va bene interesserà a 2 persone in croce). Il repos imathis/octopress.git è octopress 2.0 a breve uscirà octopress 3.0 che però è su un altro repository sempre su github. Maggiori info sono presenti sul sito ufficiale di octopress

git clone git://github.com/imathis/octopress.git octopress
cd octopress

Prima di utilizzare octopress occorre fare altri 3 passaggi:
1 Verifichiamo se si è installato ruby

ruby --version  

Dovrebbe ritornare Ruby 1.9.3 grazie a yari

2 METTERE NEL PATH anche la bin di ruby altrimenti il comando rake poi non funziona, useremo la riga di comando SET PATH come prima (METTERE IL PATH CORRETTO!!):

SET PATH=%PATH%;C:\projects\octopresstest\yari\ruby-1.9.3-p448-i386-mingw32

Ovviamente qua ho chiamato la cartella octopress ma si dovrebbe chiamare in un altro modo, dopo esserti spostato nella cartella di octopress devi installare le dipendenze necessarie

cd octopress
gem install bundler
bundle install

Per ora per quanto riguarda l’installazione dell’ambiente è tutto più avanti pubblicherò una mini guida su come pubblicare un articolo su octopress e come vederlo in locale.

A questo punto non ci resta che creare contenuti all’interno di octopress: mini guida su come pubblicare un articolo su octopress

Tutto finito assolutamente no perché ho SEMPRE AVUTO PROBLEMI qui di seguito una serie di possibili errori e risoluzioni ovviamente non è detto che abbiate questi problemi.

Problems everywhere

Al momento di fare bundle installa ho avuto dei problemi mi appariva il messaggio:

Gem::RemoteFetcher::FetchError: SSL_connect returned=1 errno=0 state=SSLv3 read
server certificate B: certificate verify failed (https://rubygems.org/gems/compa
ss-0.12.2.gem)

Secondo me ci sono dei problemi a livello di certificato, probabilmente yari non ha aggiornato o boh. Comunque per adesso per risolvere questo problema basta modificare il file GemFile dentro la cartellina di octopress e togliere la s ad https, in pratica il file deve essere più
o meno così modificate sempre quello già presente perchè può essere cambiato:

source "http://rubygems.org"

group :development do
  gem 'rake', '~> 0.9'
  gem 'jekyll', '~> 0.12'
  gem 'rdiscount', '~> 2.0.7'
  gem 'pygments.rb', '~> 0.3.4'
  gem 'RedCloth', '~> 4.2.9'
  gem 'haml', '~> 3.1.7'
  gem 'compass', '~> 0.12.2'
  gem 'sass', '~> 3.2'
  gem 'sass-globbing', '~> 1.0.0'
  gem 'rubypants', '~> 0.2.0'
  gem 'rb-fsevent', '~> 0.9'
  gem 'stringex', '~> 1.4.0'
  gem 'liquid', '~> 2.3.0'
  gem 'directory_watcher', '1.4.1'
end

gem 'sinatra', '~> 1.4.2'

Se per caso non trova dei comandi è perchè non avete messo nel path i bin dei programmi: VERIFICARE sempre di avere nella variabile di ambiente di quello schifo di windows i percorsi della bin di yari, python27 e ruby!

C:\projects\yari\bin;
C:\projects\yari\ruby-1.9.2-p290-i386-mingw32\bin;
C:\Python27

C’è un problema che affligge il rendering in highlight del codice quando si inserisce un linguaggio per ovviare a questo problema occorre installare Python 2.7.2 (forse con la versione 1.9.3 non c’è più questo problema)

Liquid error: No such file or directory – python2.7 -c “import sys; print sys.executable”

Per fixare questo problema dovete installare pyton 2.7.2, lo si può scaricare da http://ninite.com/ e poi dovrete modificare il codice presente nel file pythonrubyexec.rb che dovrebbe essere dentro yari:
\yari\ruby-1.9.2-p290-i386-mingw32\lib\ruby\gems\1.9.1\gems\rubypython-0.5.3\lib\rubypython\pythonexec.rb
All’inizio di pythonexec.rb, aggiungere le linee con il + ovviamente omettendo il +:

class RubyPython::PythonExec
  # Based on the name of or path to the \Python executable provided, will
  # determine:
  #
  # * The full path to the \Python executable.
  # * The version of \Python being run.
  # * The system prefix.
  # * The main loadable \Python library for this version.
  def initialize(python_executable)
    @python = python_executable || "python"

+    #  Start of modification
+    if (@python.include? 'python2.7')
+      @python = "python"
+    end
+    # End of modification

    @python = %x(#{@python} -c "import sys; print sys.executable").chomp

Ho avuto anche un altro errore:

Liquid error: Could not open library ‘.dll’: The specified module could not be found

che ho risolto usando il comando bundle update. Forse in futuro scriverò una breve guida anche sui comandi principali per poter postare gli articoli
Maggiori info in questo post:
https://github.com/imathis/octopress/issues/262

Buon blogging con octopress sia su windows che su linux, se volete avere meno problemi USATE LINUX.

Ps
ho creato anche un tutorial (molto scassato) su youtube:

L'articolo ti è stato utile?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

2 thoughts on “Come installare Octopress su windows

  1. Pingback: Octopress come pubblicare contenuti

  2. Pingback: Octropress il blog per gli hackers

Comments are closed.