Hard disk online gratis Dropbox

Dropbox in realtà non è solo un posto dove archiviare dei file come un hard-disk esterno ma è molto di più ed è un servizio gratuito veramente valido forse il migliore. Se ti iscrivi da questo indirizzo avremo 250mb di spazio in più, ma prima magari leggi tutto quanto l’articolo. 😀
Dropbox ha ampliato lo spazio aumentabile gratuitamente tramite l’invito di amici. Per ogni amico che installerà Dropbox sul proprio computer, l’utente riceverà 500 MB di spazio gratuito extra. In precedenza lo spazio extra offerto da Dropbox a chi riusciva a far usare il servizio ad un amico era di 250 MB. È possibile invitare fino ad un massimo di 32 persone per un totale di 16 GB di spazio online extra. Se ti iscrivi da questo indirizzo avremo 500mb di spazio in più entrambi.

Backup online gratuito

Dropbox potrebbe essere un ottimo sistema per avere una copia di backup dei vostri files più preziosi che possono essere immagini, canzoni, film e qualsiasi altra cosa che sia in formato digitale. Vi sono vari livelli di privacy sui file e sulle cartelle ed è possibile rendere disponibili i file a tutti, solo agli amici, solo ad alcuni amici, a nessuno. Tramite Dropbox si possono raggiungere i file personali ovunque siamo a patto di avere una connessione a internet e un computer o uno smartphone. Quando si è in casa lo si può utilizzare come NAS e i files saranno raggiungibili da ogni computer collegato a internet che c’è in casa. Nonostante sia un servizio cloud i vostri file rimangono sempre anche in locale e quando è nato è stato molto innovativo rispetto agli tutti gli altri perchè ha trovato l’equilibrio giusto tra un sistema cloud computing puro e il solito client desktop nel proprio computer che mantiene i dati in locale. Se modificate un file in locale presente nella cartella speciale di Dropbox si avvierà un sistema di sincronizzazione che aggiornerà il file online rendendolo uguale a quello che si ha in casa. Ma dropbox fa di più perchè mantiene lo storico delle modifiche fatte per ogni file (ovviamente se passa molto tempo lo storico viene eliminato), così se si cancella per sbaglio un file anche dal cestino e ci si accorge che ci serviva basterà andare sul sito di Dropbox e recuperarlo nello storico.

Alcune informazioni tecniche

Dropbox si appoggia su servizi di storage di Amazon (come un tempo anche wikileaks 😀 ) e trasferisce/sincronizza i dati non in chiaro, ma criptandoli con SSL attraverso una chiave AES-256, purtroppo non è consentito agli utenti di usare la propria chiave e questa cosa lascia presagire che se necessario (tipo se il governo usa ne fa richiesta) dropbox può decriptare i vostri file e leggerli. Questo progetto è stato sviluppato in Python ed è nato nel 2008 e attualmente conta milioni di utenti. Questo servizio può essere usato direttamente tramite browser o tramite client desktop sviluppati per tutte le piattaforme più usate:Microsoft Windows, Mac OS X, and Linux. Vi sono dei clients anche per i vari smartphone e tablet con Android oppure i classici iPhone, iPad e BlackBerry.

Come aumentare il proprio spazio gratuitamente?

Il servizio gratuito offre 2Gb di spazio, ma possono essere ampliati gratuitamente fino a 10GB diffondendo il verbo di dropbox tra gli amici (con facebook, twitter, blog come ho fatto io etc… 😀 ) tramite il link che trovate quiuna volta iscritti e ogni utente nuovo che fate registrare su Dropbox vi verranno aggiunti 250Mb 500Mb fino ad arrivare a 10Gb 16Gb, non male come spazio gratuito, ovviamente non fidatevi di questi servizi e mantenete sempre una copia dei dati anche in locale, sicuramente se usate il client desktop i file rimangono anche in locale ma è sempre meglio averne una copia anche da altre parti. Se non siete già iscritti correte a iscrivervi possibilmente dal mio link o dal sito ufficiale, perchè è un servizio che vale la pena di provare.

Screencast dropbox

Il servizio è completamente in inglese ecco una videoguida presente su youtube che potrebbe aiutarvi.

Il client dropbox per windows

L'articolo ti è stato utile?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!