Tasse sulle memorie grazie alla SIAE

Euro tax

Fra pochi giorni verrà pubblicata sulla gazzetta ufficiale il decreto legge che impone
nuove tasse come “EQUO COMPENSO” per la copia privata.
Interessante notare che saranno colpiti tutti gli apparati elettronici con memorie di massa.
Quindi subiranno aumenti cellulari, hard-disk portatili, pc, netbook, macchine fotografiche digitali,
Ipod, Iphone etc…

Queste nuove tasse hanno un limite, tuttavia questa manovra riverserà circa
100/300 milioni di euro nelle mani della siae.
Il sistema di tassazione è molto invasivo in quanto vengono tassati i Gigabyte
e col passare del tempo, dopo il terzo anno saranno fatti ulteriori aumenti.
Per fortuna ci sono dei limiti (per esempio 12 euro di tasse per un hd interno), tuttavia gli oggetti
maggiormente penalizzati sembrano essere gli apparati portatili
in grado di riprodurre audio-video: un computer portatile con un hd > 250gigabyte
potrebbe subire un aumento di 30Euro.

La cosa migliore allora rimane quella di acquistare in europa, magari in gruppo
per ammortizzare le spese di spedizione, in quanto io di dare i soldi alla siae
proprio non mi va!
Fortuna che esiste la comunità europea.

Questa la trovo una delle peggiori trovate del governo per ricavare denaro in quanto
penalizzerà tutti quanti, vi ricordo che in italia ci sono quasi 1,5 cellulari per abitante

Fonti
La legge

Il Sole24ore

L'articolo ti è stato utile?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

4 thoughts on “Tasse sulle memorie grazie alla SIAE

  1. Pingback: addalo.it

  2. Pingback: ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!

  3. Pingback: La tassa Siae sui trailer | Evilripper Blog

Comments are closed.