Canon 70d oppure Canon 760d

Update maggio 2015
Sembra che alcuni modelli delle nuove canon 760d e 750d abbiano problemi al sensore che si sporca, a quanto pare di olio o polvere un problema simile era successo alla nikon 600… Maggiori informazioni le trovate qui in inglese: Problemi al sensore per le canon 750d e 760d La morale è non comprare gli oggetti appena usciti ma aspettare i riscontri degli utilizzatori nei primi mesi. 😀

Anni fa avevo comprato una Canon 450d e adesso sebbene rimanga un’ottima macchina fotografica comincia ad essere obsoleta. La canon ha presentato a febbraio due nuovi modelli: la Canon 750d (poteva anche evitare di farla praticamente mi ricorda tanto la mossa dell’iphone 5c che ha spinto gli utenti a comprare gli iphone 5s) e la canon 760d. La 450d è indietro di 5 generazioni praticamente è diventata un antenata preistorica. Con lenti buone continua però a dare grandi soddisfazioni. La data di uscita della canon 750d e della 760d è fissata per il 10 Maggio in USA almeno secondo amazon.com

Il limite più grande della 450d sono gli iso e il rumore in situazione di poca luce, infatti a iso 1600 il rumore è veramente tanto. Nei nuovi modelli con sensore APS-C ci sono stati dei piccoli miglioramenti proprio in questo senso. Purtroppo non sono stati fatti miracoli se non si hanno problemi di soldi per scattare foto con poca luce è consigliabile passare alle Full Frame come per es. la 6d.

Il mercato delle reflex negli ultimi anni si è molto frammentato per quanto riguarda Canon fino a poco tempo fa i modelli DSLR rientravano in questo schema:

Modelli 3 o 4 cifre per es. 450d,1100d (in U.S.A. Rebel) sono le Entry-Level per i principianti.

Modelli 2 cifre per es. 60d,70d (in U.S.A. Elan) sono le Advanced-amateur per gli amatori.

Modelli 1 cifra per es. 7d,6d sono le prosumer per i professionisti amatori e hanno sensori full frame (eccetto le 7d).

Modelli con il numero 1 sono le ammiraglie per es. 1D Mark II, 1Ds per i professionisti e hanno prezzi molto elevati.

canon-70d-oppure-canon-760d

La Canon 70d e la Canon 750d non sono quindi neanche da paragonare perché sono su due categorie diverse. Canon però ha complicato ulteriormente le cose perché per la prima volta ha implementato soluzioni professionali su corpi entry level: la canon 760d ha infatti il display lcd e la ghiera multiuso, proprio per questo motivo si sono generati persino dei rumors che la Canon 70D fosse l’ultima canon reflex a due cifre e che non uscirà nessuna Canon 80D. Per me non sarebbe neanche un’idea stupida perché la differenza sostanziale nella qualità dell’immagine sta nel sensore. Un sensore FULL FRAME abbinato a buoni obiettivi produce delle immagini di ottima qualità, quindi avrebbe senso lasciare i sensori APS-C per utenti entry-level e amatori e quelli FF per i pro. (In futuro probabilmente APS-C sparirà).

La canon 760D uscirà con un prezzo molto simile alla 70D e quindi domandarsi se comprare la Canon 760D o la Canon 70D è quasi d’obbligo. Tuttavia fino a che la canon 760D non verrà venduta e non si avranno i primi riscontri sul campo non credo che sarà possibile sbilanciarsi se non su una cosa: per i video il sistema dual pixel della 70D sembra essere migliore rispetto alla soluzione più economica della 760D che possiede l’Hybrid CMOS AF III focus system.

Per il resto si possono solo elencare le caratteristiche tecniche di entrambe i modelli e aspettare metà maggio le recensioni ufficiale e visionare le foto della 760d e di come si comporterà il nuovo sensore 24.2MP APS-C CMOS con il rumore ad alti iso.

In cosa è meglio la 70D

Sensore con tecnologia Dual Pixel CMOS AF
98% di visibilità del mirino via pentaprisma (molto più luminoso rispetto al pentaspecchio)
AF microadjustment (microsettaggio per ogni obiettivo per alcuni è una feature FONDAMENTALE)
Corpo più ergonomico e più resistente agli agenti atmosferici.
Raffica a 7fps.
Velocità max otturatore 1/8000
Scatto silenzioso.

In cosa è meglio la 760D

Sensore 24.2MP
Processore Digit 6
Video in HDR (?)

Insomma la Canon 70D è migliore tuttavia la raffica della 760D è molto vicina (5/6 foto al secondo), gli ISO e il rumore sembrano essere sullo stesso piano (io spero meglio) e il processore digit 6 è stato progettato per ottimizzare gli alti iso e contenere il rumore almeno per quanto c’è scritto su wikipedia:

Introduced in 2013, the DIGIC 6 image processor enables improved low-light performance up to ISO 6400, with reduced noise.

La velocità dell’otturatore a 1/8000 potrebbe servire se per caso occorre congelare le pale di un elicottero, in pratica si riesce a fare tutto anche a 1/4000.

Il digit 6 è già utilizzato sulla 7d mark 2 e potete fare il confronto della qualità dell’immagine da qui:
http://www.dpreview.com/reviews/canon-eos-7d-mark-ii/11

Ripeto ancora che su APS-C scattare con poca luce e con ISO alti equivale in molti casi a fare foto di melma, anche se si riuscisse ad arrivare ad ISO 6400 con un rumore decente sarebbe per quelli che provengono da una Canon 400d o da una 450d un salto notevole.

Io avrei già comprato la canon 70D se non ci fosse stato un problema su alcuni modelli di messa a fuoco con obiettivi molto luminosi, problema che sembra risolversi se si fanno ritarare gli obiettivi portando il corpo e gli obiettivi in un camera service Canon.

Se non siete al corrente del problema della canon 70D basta cercare con google
“canon 70d focusing problems”

Oppure leggersi questa recensione su amazon:

Dunque…ho avuto una disavventura con questa macchina e ne scrivo qui sotto i contenuti per poter essere di aiuto a chi magari ha avuto il mio stesso problema.
Diversi giorni fa ho acquistato questa eos 70d su amazon che impeccabilmente mi ha consegnato il prodotto in 24h.
Dopo i primi test mi sono accorto di un curioso problema: selezionando la modalità OneShot e mettendo manualmente la messa a fuoco sul punto centrale, le foto venivano poco nitide, come sfocate. Ad essere precisi, testandola con un canon 17-55, la situazione si accentua sulle focali corte (17mm) puntando un soggetto distante, ad esempio un paesaggio lontano. Mentre diminuisce, quasi scompare, se si zooma su un particolare o se il soggetto risulta vicino entro i 2 o 3 mt circa. Anche chiudendo il diaframma il problema sembra diminuire. La stessa cosa succede anche con il canon 85mm f1.8 USM e con il Tamron 70-200 f2.8 VC USD.
La cosa strana è che durante i test mi sono accorto che il problema scompariva scattando in LiveView, praticamente piazzando la camera su un cavalletto e facendo due scatti di prova perfettamente uguali, uno da mirino ottico e uno da display, il primo veniva sfocato e l’altro perfetto.
Così, prima di effettuare il reso, mi sono informato un po’ in giro e ho verificato che questo problema è piuttosto frequente. Qui non è possibile inserire link però vi consiglio di andare su YuoTube e cercare questi video:

“70D Bad Focus Issues”
“Canon 70D- Serious Focusing Problem!”
“Canon 70D Focusing Issue”

Leggi la recensione completa

Se nella canon 760D non saranno riscontrati problemi di fuoco e le foto con iso elevati saranno simili alla 70D penso proprio che comprerò quella magari dopo che il prezzo si sarà sgonfiato un po’ visto che al day one avrà un prezzo di circa 750 euro.

I prezzi su amazon:

La canon 70D solo corpo costa 900 euro

Al momento si possono solo prenotare:

La canon 750D solo corpo costa 760 euro

La canon 760D solo corpo costa 736 euro

Attualmente la 760D costa meno della 750D questa cosa non ha alcun senso.

L'articolo ti è stato utile?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!