Google cambia interfaccia e diventa social

Stasera è successa una cosa molto strana, l’home page di google è cambiata, infatti la barra di google è diventata nera. Questa nuova impostazione della grafica ricorda un pò la barra di twitter ed è l’inizio del progetto google+ che non è solo il bottone presente nella serp google+1, ma contiene molte novità che si riassumono nel primo pulsante +You, in pratica google mette al centro di tutto l’utente i suoi amici e i suoi interessi.
Vi riporto alcuni stralci dal sito ufficiale progetto google+

Condividere sul Web come nella vita reale

Tra i bisogni fondamentali dell’essere umano c’è sicuramente quello di stringere relazioni con gli altri. Ogni giorno della nostra vita comunichiamo con il prossimo attraverso un sorriso, una risata, una parola sussurrata o un gesto di approvazione.
Oggi le relazioni tra le persone avvengono sempre più spesso sul Web. Tuttavia, le sfumature e la sostanza delle interazioni della vita reale si perdono nella rigidità degli strumenti online.
Da questo punto di vista, squisitamente umano, la condivisione online è inefficace. Inadeguata, perfino. Il nostro obiettivo è risolvere questo problema.
Vogliamo portare nel software le sfumature e la ricchezza delle interazioni che sono proprie della vita reale. Vogliamo fare di Google un posto migliore includendo voi, le vostre relazioni e i vostri interessi. È da questa necessità che nasce il Progetto Google+

progetto google+

Ma ora andiamo a vedere in sintesi di cosa si tratta (altrimenti se volete saperne di più andate al link proposto prima)

+Cerchie: condividere le cose giuste con le persone giuste

Una sorta di condivisione di contenuti solo fra alcune persone. Per esempio condividere alcune cose solo ai parenti o solo agli amici. Decidi tu con chi condividere i dati personali.

+Spunti: gli argomenti di conversazione sono praticamente infiniti

In base ai tuoi interessi ci penserà google a offrirti spunti e contenuti in maniera automatica permettendoti di rimanere sempre aggiornato sui tuoi interessi.

+Videoritrovi(Hangouts): incontrarsi online e parlarsi faccia a faccia

Si tratta di una chat multiutente che aggiunge però anche il video in tempo reale, insomma una videochiamata di gruppo.

+Mobile: condividere ciò che ci circonda, subito e senza intralci

Tutto quello che ruota attorno al nostro smartphone e quindi la posizione(+Posizione geografica), un sistema di messagistica di gruppo per creare che so una partita a calcetto o discutere su qualcosa (+Huddle) e la condivisione in tempo reale di foto, video e contenuti realizzati dal cellulare in maniera totalmente automatica(+Caricamento istantaneo).

Se volete far parte anche voi del progetto google+ dovrete lasciare il vostro indirizzo email su Google+ Project Real-life sharing rethought for the web.

Insomma sembra che google voglia fare quello che fanno facebook, twitter,foursquare, diaspora e tanti altri accentrando tutto in unico progetto. Probabilmente si è reso conto che il web è cambiato e non è più uno strumento per cercare informazioni ma un luogo per condividere contenuti fra amici, organizzare eventi e mantenersi in contatto… peccato che esista già facebook, sembra però che google voglia creare qualcosa di meglio, staremo a vedere se farà la fine di google waves, anche se questa volta sembra che abbia deciso di farlo in maniera decisa, infatti ha cambiato l’interfaccia della home page del motore di ricerca. La privacy? Il profiling su milioni di utenti? Bè se lo fanno gli altri perchè non può farlo anche google? 🙂

Come rimuovere la barra nera di google

Update: se proprio non vi piace ci sarebbe un trucco per far ritornare la barra bianca di google. Questa procedura la sconsiglio perchè è una forzatura e si deve ricorre a un plugin per firefox che modifica il codice html al volo.
Grazie al post di Computer e Dintorni ho scoperto questo sistema per fare tornare bianca la barra nera di google, naturalmente è in inglese! 🙂

L'articolo ti è stato utile?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

9 thoughts on “Google cambia interfaccia e diventa social

  1. Pingback: ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!

  2. pagine

    Come la vedo male per facebook.

    Secondo un recente rapporto, il social network blu starebbe perdendo del terreno in alcune parti del Nord America. Nel mese di luglio del 2010, Facebook aveva raggiunto il mezzo miliardo di utenti, e dopo una forte crescita a livello internazionale è arrivata a raggiungere i quasi 700 milioni di utenti.

    Secondo alcuni dati pubblicati da Inside Facebook, la crescita costante del social network ha avuto un brusco rallentamento, specialmente durante i mesi di aprile e maggio 2011. In questi due mesi Facebook è riuscito a guadagnare 25 milioni di utenti circa, contro oltre 40 milioni di nuovi utenti in più durante i stessi mesi del 2010.

    Le grosse perdite di Facebook sono state registrate negli Stati Uniti

  3. Pingback: Inviti google plus | Evilripper Blog

  4. Pingback: Frattanto nella blogosfera #12 « Ok, panico

  5. Pingback: Google Plus consigli per utilizzarlo al meglio | Evilripper Blog

  6. Pingback: Si può rimuovere il diario di facebook? [Facebook Timeline] | Evilripper Blog

Comments are closed.