Installare mac os x Lion su windows o linux

Se vi state chiedendo a cosa possa servire Installare mac os x Lion su windows o linux non vi preoccupate e smettete pure di leggere, se invece volete provare Lion solo per curiosità continuate pure.


Ecco la lista degli ingredienti per poter usare Mac OS X Lion su Windows o linux. Prima di tutto vi occorre un virtual machine hosts, in questo tutorial verrà utilizzato il gratuito Virtual Box che funziona sia sotto windows che sotto linux. Potete scaricare virtual box da questa pagina.

Una volta installato è necessario installare anche Oracle VM VirtualBox Extension Pack

Poi naturalmente dovreste comprare Lion ed effettuare il download di mac os x lion originale dal sito apple, perchè è un sistema operativo a pagamento. Tuttavia non so se la versione originale si installa tranquillamente, probabilmente si. Nell’articolo come installare macosx lion 10.7 su virtualbox del blog ilpico.it ho scoperto che esiste anche un torrent (cercatelo con google: iAtkos L2 torrent download) che contiene già l’immagine di Lion OSX modificato per virtual box.

Ecco ora non vi resta che seguire il tutorial per installare MAC OS X Lion sul vostro pc.Per prima cosa create una nuova Macchina virtuale chiamatela come volete ma dovete settarla come Sistema operativo MAC OS X e come versione MAC OS X SERVER 64 bit come memoria ram virtuale impostate almeno 1024MB e infine create un nuovo hardisk di 20GB, come tipo di file selezionate VDI e la dimensione FISSA altrimenti le prestazioni già pessime diventerebbero ancora peggiori,una volta creata dovrete verificare che le impostazioni abbiano i seguenti valori:

Nelle opzioni system la motherboard deve essere come in foto, mi raccomando controllate che non ci sia la spunta su ENABLED EFI e che il chipset sia ICH9, processori lasciatene uno solo almeno per l’installazione perchè mettendone più di uno a me ha dato alcuni problemi.

Per poter installare Mac OS X, l’hardware del vostro pc deve disporre dell’accelerazione virtuale, verificate di aver messo la spunta su VT-X-/AMD-V e Enabled Nested Paging, come nell’immagine.

Alla voce Display controllate che ci sia la spunta su Enabled 3d Acceleration e impostate la memoria video su 128MB.

Infine nella sezione Network impostate la scheda di rete come Bridged Adapter in questo modo potrete accedere a internet anche dalla macchina virtuale.

A questo punto non vi rimane che montare il dvd iATKOS_L2 andate su storage rimuovete il disco vuoto e aggiunge un nuovo cd cliccando l’icona a forma di cd con il + verde di fianco a IDE controllers, si aprirà una finestra di dialogo e dovrete cliccare su choose disk, cercate il file iATKOS_L2.dmg.

Ora verificate da System che il dvd sia spuntato nella lista di Boot. Ecco adesso siete pronti ad Avviare la macchina virtuale, se avete settato correttamente la macchina virtuale vi apparirà una schermata grigia con un leone, premete un tasto qualsiasi e mac os x Lion inizierà la procedura di installazione. Prima di installare dovrete formattare l’hard disk virtuale dal menu utilità in alto cercate utilità disco. Andate sul tab inizializza e impostate il disco Mac OS esteso come in figura. Cliccate infine su inizializza… o erase se avete installato Mac Os X in inglese e una volta finita la procedura chiudete la finestra vi riapparirà la schermata dove potrete selezionare il disco appena creato.

Dopo aver selezionato il disco cliccate su Install e attendete che finisca l’installazione. Alla fine dell’installazione potrebbe apparire un errore come questo

Potrebbe anche accadere che la schermata rimanga grigia ma non vi preoccupate vi basterà fare il reset nel menu Machine cliccando su RESET oppure chiudendo la finestra che ospita la macchina virtuale. Prima di avviare nuovamente la macchina virtuale ricordatevi di rimuovere il dvd virtuale. Quando ripartirà vi richiederà tutte le informazioni necessarie per il primo avvio, tra cui il nome utente e la password.

Ora che avete installato Apple Os X Lion sul vostro windows o sul vostro Linux vi risponderò a che cosa potrebbe mai servire avere un sistema operativo macintosh sulla vostra macchina: tutti i programmatori sanno che per programmare per iphone o per macintosh occorre possedere un macintosh. Grazie alle macchine virtuali anche un programmatore senza macintosh potrà fare un applicazione per Iphone senza dover devastare migliaia di euro per comprarsi anche l’hardware.Ovviamente per poter utilizzare una macchina virtuale con prestazioni decenti dovrete disporre di un buon pc con tanta ram e come cpu un I5 2500 o I7 2600, senza contare che MAC OS X gira bene su macchine APPLE infatti facendo questa specie di hackintosh con la macchina virtuale si potrebbe incorrere in qualche problema ad esempio l’audio potrebbe non funzionare, non si arresta il sistema correttamente etc. :-)
Un alternativa a virtualbox è VMWare su webmaster21 trovate un ottimo sistema su come installare Mac OS X con VMWare.
Io ho provato usando una macchina intel ma dovrebbe funzionare anche su macchine amd.

Infine una serie di articoli (in inglese) che vi possono dare una mano
Guide mac os x 10 7 lion on virtualbox with windows 7 and intel pc

oracle virtualbox extension pack 4.1 and 4.1.2 download and install

Disable enable virtualization technology bios

L'articolo ti è stato utile?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

4 thoughts on “Installare mac os x Lion su windows o linux

  1. GREY_FOX

    Grande Evil! Ricordo che qualche anno fa provai a installare osx su virtual box ma non mi funzionò! appena ho tempo proverò con il tuo metodo visto che dovrò seguire un corso si dispositivi mobili in cui verrà data una panoramica delle varie piattaforme di sviluppo e sicuramente un ambiente mac farà comodo :)

    1. evilripper Post author

      ho bestemmiato in aramaico inizialmente, ora non mi ricordo più per cosa, credo un impostazione che non avevo messo bene e mi si ingrippava ho dovuto provare 3 volte a installarlo. :-D mi sa che non avevo messo un check nelle opzioni system.

  2. mfocchi

    Scrivi un articolo su come emulare linux da windows! o viceversa piuttosto! chissenefrega del Mac, è roba da architetti fighetti

    1. evilripper Post author

      Vabbè basta che usi virtualbox o vmware e ci virtualizzi il sistema che vuoi, il bordello è mac da installare perchè occorre usare la iactos e impostare in un determinato modo la macchina virtuale (non so neanche se funziona con amd). Se leggevi l’articolo il mac su win può tornare utile se devi sviluppare applicazioni per iOS senza doverti comprare un apple visto che ormai usa archittettura intel e lo si può virtualizzare.
      ps
      Senza contare che sei un trollone cosa spari merda sui SO ognuno ha i suoi pro e i suoi contro.

Comments are closed.