Nuovo iPhone 5 data di uscita, notizie e indiscrezioni

Dopo l’uscita nel 2011 di iPhone 4S, ci si aspetta per questa ultima parte del 2012 una revisione totale da parte di Apple per quanto riguarda l’atteso iPhone 5. Proprio per questo, abbiamo raggruppato tutte le ultime indiscrezioni sul nuovo iPhone 5 per dare un quadro di come ragionevolmente potrà essere l’ ultimo cellulare di casa Apple.
Mentre i primi rapporti, basati sulla pianificazione dello scorso anno, davano la data di uscita dell’iphone 5 in ottobre, pare che vedremo un sostanziale anticipo del debutto del nuovo mela-fonino attorno al 12 settembre, principalmente per contrastare i nuovi gioielli prodotti da Samsung. Secondo l’analista Shaw Wu, l’azienda di Cupertino ha ridotto il numero di ordini del 20%-25% per questo trimestre, in vista del rilascio. Inoltre le reti di distribuzione di Regno Unito e U.S.A. hanno già preventivato il “tutto esaurito” nelle prime ore della data di uscita.

Cominciamo dal nome: si pensa che il nome più plausibile sia quasi sicuramente iPhone 5, anche se alcuni avanzano l’ipotesi che possa essere denominato semplicemente “nuovo iPhone”. Una cosa è certa: Apple ha già presentato una denuncia per il possesso dell’URL iPhone5.com.
A differenza dell’iPhone 4S, il nuovo iPhone avrà un design completamente nuovo, a partire dall’involucro, come si è già visto con l’iPhone 3G e,più tardi, con l’ iPhone 4. Le scelte tecniche,però, portano a mantenere indicativamente dimensioni simili ai predecessori poiché, secondo Businness Insider, in casa Apple si temeva che un nuovo formato avesse creato un doppio “ecosistema” iPhone, facendone di fatto perdere l’unicità che lo contraddistingue. Anche l’idea dei 5 pollici non sarebbe stata approvata poiché la Apple ha dichiarato che non sarebbero stati in grado di progettarlo in maniera appropriata. A quanto sostiene il Daily Mail, pare che Apple abbia preferito i 4 pollici e che la Sony abbia spedito segretamente i suoi migliori schermi-demo. Sempre rumors abbastanza attendibili riportano la presenza di grandi griglie di altoparlanti sul telefono ,il lato posteriore bicolore in alluminio spazzolato e lo spessore di solo 0,76 cm (rendendolo uno dei più sottili smartphone presenti sul mercato, più sottile del predecessore di 0,17cm).
Per quanto riguarda le connessioni, se siete ammiratori dell’attuale dock per iPhone, sarà vostro interesse aggiornarvi, poiché pare che il famoso 30-pin dell’Apple posto sulla base dell’iPhone, diventi sensibilmente più piccolo per fare spazio ad un jack per cuffie da 3,5 mm, sempre sulla base del telefono. Apple potrebbe optare per un 8 pin oppure 9.
Sulla base della tabella di marcia degli specialisti di progettazione di chip mobile ARM (di cui Apple è un licenziatario), vedremo montato un processore quad-core probabilmente chiamato A6 Apple. Abbiamo visto altri telefoni al debutto nel 2012 equipaggiati con processori quad-core, quindi non è troppo una forzatura dire la stessa cosa per l’iPhone 5.
Ci si aspettava, in effetti, un qualche tipo di aiuto in termini di previsioni sulla CPU dell’iPhone 5, approfittando del lancio del nuovo iPad, ma l’annuncio del nuovo processore A5X non ha aiutato granché. Secondo il parere di 9to5Mac, Apple sta probabilmente lavorando su una versione a basso consumo del processore a 32nm e, come si può immaginare, il processore sarà prodotto da Samsung, ma progettato dalla stessa Apple. Dalla stessa fonte si evince che quasi sicuramente la memoria RAM si attesterà su 1 GB. Il fatto che la batteria sarà solo di 10mAh porterebbe a pensare che la potenza del processore non sia aumentata di molto, così come le dimensioni dello schermo, in realtà è più verosimile che Apple sia riuscita a produrre una versione più efficiente del suo chipset prima del lancio del suo telefono di punta. Le antenne, interne alla scheda madre, sono migliorate e sembra molto probabile che vedremo qualche supporto per il 4G.
Molti siti hanno riportato che Steve Jobs stesse lavorando duro sul progetto iPhone 5 ritenendo che fosse probabilmente una “riprogettazione radicale”. Staremo a vedere, ma il fatto che l’iPhone 4S sia così simile all’ iPhone 4 suggerisce che Jobs stesse lavorando su qualcosa di davvero speciale prima della sua morte.Il Wall Street Journal aveva riportato tempo fa:

“Una persona vicina alla Apple, ha detto che la quinta generazione di iPhone avrà una concezione completamente diversa dai precedenti”

e secondo Bloomberg,sempre fonti vicino alla Apple affermavano che Jobs avesse lavorato a strettissimo contatto con il telefono ridisegnato prima della sua morte.
Per quanto riguarda lo schermo, come già accennato prima, sarà di 4 pollici,curvo e di vetro. Un indizio a riguardo arriva dal Digitimes che svela voci di acquisti da parte della Apple di 200-300 macchine da taglio per il vetro: risulterebbe troppo costoso fornirsi direttamente dai produttori. Anche il display retina pare venga sostituito con una nuovissima tecnologia touch.
Una novità che Apple potrebbe includere nel suo telefono è l’ NFC (NearFieldCommunication) la tecnologia che trasformerebbe l’iPhone in una carta di credito/debito. Infatti, già su alcuni top smartphone è presente questa tecnologia e le dichiarazioni di Eric Schmidt (“Google sta cercando di trasferire il software ad altri produttori”) fa inevitabilmente pensare ad un approdo anche alla corte dell’Apple.
Per quanto riguarda la fotocamera, la Sony ha già fornito questi dispositivi per iPhone4 e iPhone 4S e fonti suggeriscono che sarà così anche per iPhone 5 che verrà equipaggiato con una fotocamera da 8 megapixel e frontalmente una fotocamera/videocamera HD.
Dato che iPhone5 è considerato un passo evolutivo, come il passaggio da iPhone4 per iPhone4S, ci aspettiamo che il prezzo sia più o meno con lo stesso incremento, tenendo conto che in Italia l’aliquota IVA farà lievitare il prezzo di base. Nel Regno Unito avrà un costo che si aggira sulle 500 sterline per un modello da 16 o 32 GB. A meno che l’iPhone5 non sia complessivamente dotato di tecnologia di generazioni successive, il prezzo indicativo dovrebbe essere quello.

Tecnologia LiquidMetal

Molti si chiedono se il nuovo iPhone sfrutterà la tecnologia LiquidMetal. LiquidMetal è una lega metallica che è superforte e vanta una gamma di proprietà uniche che si rendono molto efficaci per i prodotti di consumo. Apple ha utilizzato finora questa tecnologia solo per il vassoietto di espulsione della sim per l’iPhone 3G e sarebbe una novità vedere il telaio realizzato con questo materiale. Su questo aspetto però, alcuni credono che i tempi non siano ancora troppo maturi.

L'articolo ti è stato utile?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!